Domani a Palazzo di Città, su iniziativa di Porta Futuro, open day sui corsi regionali di istruzione e formazione

Domani (giovedì 26 gennaio) alle ore 16 la Sala degli Specchi a Palazzo di Città ospiterà un open day dedicato all’obbligo formativo, organizzato dallo sportello di Bitonto del network di job centre Porta Futuro Area Metropolitana di Bari.

Durante l’evento saranno presentati i corsi regionali gratuiti di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) previsti dalla legge per l’adempimento dell’obbligo formativo, in corso di attivazione nella provincia di Bari.
Si tratta di una preziosa occasione per conoscere meglio queste iniziative formative, finalizzate a prevenire/contenere il rischio di dispersione scolastica nei territori.
I corsi regionali IeFP rappresentano, infatti, una concreta opportunità per favorire il reinserimento nei circuiti di formazione e lavoro dei ragazzi minorenni in possesso della licenza media, attraverso la loro partecipazione a percorsi formativi legalmente riconosciuti e realizzati con l’alternanza di momenti d’aula e attività di apprendimento in azienda.

All’open day, insieme ai referenti degli enti di formazione accreditati Unisco, Gesfor, Celips e Anthea, partecipano l’assessore alla Pubblica istruzione e alle Politiche giovanili del Comune di Bitonto, Christian Farella, l’assessora ai Servizi sociali e integrazione socio-sanitaria del Comune di Bitonto, Silvia Altamura, il responsabile dell’Ufficio di Piano del Piano sociale di zona Bitonto-Palo del Colle, Andrea Foti, e la referente di Porta Futuro Bitonto, Angela Bonvino.

L’iniziativa rientra nelle azioni di Porta Futuro Area Metropolitana di Bari, network provinciale di job centre di nuova generazione, che connette in modo trasversale enti, cittadini e imprese, con l’obiettivo di mobilitare risorse, informazioni, competenze e opportunità per il lavoro, l’innovazione sociale e lo sviluppo locale.

Per contattare lo sportello di Bitonto di Porta Futuro, recentemente inaugurato nei locali della Casa della Musica in via Amendolagine, sono disponibili diversi canali: telefono (0808407007), e-mail (bitonto@portafuturobari.it), pagine social (Facebook, Instagram e Linkedin).

Vai ad inizio pagina