Maltempo: dalla mezzanotte del 28 febbraio allerta gialla per rischio idrogeologico e neve

Il Centro Funzionale della Protezione civile regionale ha emanato un’allerta gialla (livello di “attenzione”) per rischio neve sulle zone di allerta A (Gargano e Tremiti), B (Tavoliere), C (Puglia Centrale Adriatica), F (Puglia Centrale Bradanica), G (Basso Ofanto), I (Basso Fortore) e H (Sub-Appennino Dauno) a partire dalla mezzanotte del 28 febbraio 2022 e per le successive 24 ore.
Sono previste, infatti, nevicate al di sopra di 200-400 m, con locali sconfinamenti fino al livello del mare sulla Puglia garganica, con apporti al suolo fino a moderati sui rilievi della Puglia Centrale, deboli fino a moderati alle quote superiori a 400 m sulle restanti zone.

Per le zone C (Puglia Centrale Adriatica), F (Puglia Centrale Bradanica) e G (Basso Ofanto) è stata emanata anche un’allerta gialla per rischio idrogeologico a partire dalle 8.00 di martedì 1 marzo 2022 e per le successive 12 ore.
Le previsioni meteo parlano di precipitazioni da isolate a sparse, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati sulla Puglia centrale, dove i fenomeni assumeranno anche carattere di rovescio o temporale.

Sul sito della Protezione civile regionale è possibile consultare gli aggiornamenti, la tabella degli scenari per ciascun livello di allerta e le raccomandazioni fornite nelle norme di autoprotezione.

Informazioni di dettaglio a livello locale sono, inoltre, disponibili sul sito infoAlert365-Bitonto del Servizio di Protezione civile comunale.

Vai ad inizio pagina