Domenica sera in piazza Cavour raduno con tutte le scuole cittadine per dire NO alla guerra

L’Amministrazione comunale in sinergia con le scuole di Bitonto, Palombaio e Mariotto ha organizzato per domenica 27 febbraio un raduno, composto e silenzioso, per esprimere dissenso contro le azioni di guerra in atto in questi giorni da parte della Russia contro l’Ucraina.

L’appuntamento è fissato nella centralissima piazza Cavour dalle ore 18 alle ore 19.

Le scuole del territorio parteciperanno unite al raduno per manifestare contro la guerra ed esprimere solidarietà al popolo ucraino.
L’Amministrazione Abbaticchio ha prontamente recepito le istanze dei rappresentanti delle istituzioni scolastiche, che hanno chiesto di far sentire la voce di bambini, ragazzi e famiglie contrari ad ogni forma di guerra.

Sottolineando l’ennesima prova di unità e sensibilità delle scuole cittadine, che attraverso i propri rappresentanti hanno dato impulso all’iniziativa, l’assessora all’Inclusione scolastica, Angela Scolamacchia, invita tutta la città “a partecipare al raduno programmato alle ore 18 di domenica in piazza Cavour, che vuole essere un’importante occasione per gridare il nostro NO alla guerra. Bitonto condanna l’attacco all’Ucraina senza se e senza ma. Facciamo, dunque, sentire la nostra presenza a sostegno del popolo ucraino contro una guerra assurda e pericolosa per il futuro dell’Europa. Facciamolo con i colori della pace”.

Vai ad inizio pagina