Creazione di un elenco di strutture per l’accoglienza di famiglie, minori, gestanti o madri con figli

Il Comune di Bitonto intende creare un elenco di enti, associazioni e operatori qualificati alla gestione di strutture residenziali per l’accoglienza di nuclei familiari, minori, gestanti e madri con figli a carico.

L’avviso si rivolge a tutti i soggetti pubblici e del Terzo Settore, ovvero organizzazioni di volontariato, associazioni ed enti di promozione sociale, organismi della cooperazione, cooperative sociali, fondazioni, enti di patronato, altri soggetti privati non a scopo di lucro, che gestiscono tali tipologie di strutture residenziali, autorizzate e a norma con la disciplina regionale in materia.

Quanti saranno inseriti nell’elenco comunale, che sarà soggetto a revisione periodica semestrale per tenere conto di ulteriori richieste, mutamenti della normativa di settore o dei bisogni, dovranno sottoscrivere con l’Amministrazione un apposito accordo contrattuale valido fino al 31/12/2024.

L’elenco sarà utilizzato dal Servizio per le Politiche sociali, le politiche giovanili e lo sport per l’inserimento in struttura, sulla base di un progetto di sostegno, recupero e tutela, di nuclei familiari, minori, gestanti e madri con figli a carico in condizione di fragilità.

Le richieste di inserimento da parte dei soggetti interessati, che sono in possesso dei requisiti strutturali,  organizzativi e funzionali previsti dalla vigente normativa in materia e richiamati nell’avviso integrale (consultabile unitamente a tutta la modulistica nella sezione Avvisi dell’albo pretorio online), dovranno essere inviate al Servizio per le Politiche sociali, le politiche Giovanili con posta elettronica certificata (indirizzo: protocollo.comunebitonto@pec.rupar.puglia.it) entro il termine del 10 marzo 2022.

Dovranno presentare la domanda di inserimento anche i soggetti che al 27 gennaio 2022 (data di pubblicazione dell’avviso pubblico) stiano già gestendo servizi commissionati dal Comune di Bitonto nell’ambito del sistema dell’accoglienza residenziale per nuclei familiari, minori, gestanti e madri con figli.

Vai ad inizio pagina