L’assessore Bonasia alle due giornate di confronto sul futuro sviluppo di Parco Lama Balice (a Villa Framarino)

logo Parco Lama BaliceDomani, martedì 29 settembre, alle ore 16, Villa Framarino, sede del Parco naturale regionale Lama Balice, ospiterà un forum con le associazioni ambientaliste attive nell’area del parco.

Promosso dal presidente delegato del Parco, Giuseppe Muolo, e dal direttore facente funzioni, Nicola Lavermicocca, l’incontro intende promuovere un confronto sui possibili scenari di sviluppo dell’area protetta secondo una visione sostenibile e improntata alla tutela e conservazione degli habitat, delle specie e del territorio. Ci si confronterà, quindi, sulle linee programmatiche dettate dal Quadro di azioni prioritarie (PAF) 2021-2027, quale primo step di un processo che punta alla tutela degli attrattori ambientali dell’area naturale protetta.
“Il processo di condivisione sulla gestione, sulle linee di azione e sulle attività che si svolgono all’interno del Parco Lama Balice – si legge nel comunicato stampa diramato dall’Ente – costituisce un punto di forza sul quale l’organo di gestione del parco intende investire”.

Un secondo importante momento di confronto è in programma giovedì 1 ottobre, sempre alle ore 16 a Villa Framarino, con la convocazione di un coordinamento con le forze dell’ordine attive sul territorio, per discutere di abbandono incontrollato di rifiuti e di contrasto agli eventi calamitosi, ultimo dei quali l’incendio verificatosi nei primi giorni di agosto.

Ad entrambe le giornate il Comune di Bitonto sarà rappresentato dall’assessore al verde, Cosimo Bonasia, che sottolinea come “condivisione e trasparenza devono guidare le scelte del Parco Lama Balice, perché nessuna oculata politica di governo dell’ambiente può prescindere da un largo coinvolgimento di tutte le componenti attive sul territorio”.

Vai ad inizio pagina