Via Galilei chiusa d’urgenza al traffico per un improvviso cedimento della sede stradale vicino a piazza La Maia

Un importante e improvviso cedimento della sede stradale ha costretto la Polizia locale a sospendere con effetto immediato la circolazione veicolare su via Galilei, nel tratto compreso tra piazza Castello e piazza La Maia.
La chiusura, stabilita d’urgenza con l’ordinanza n. 229/2020, permarrà sino alla conclusione dei lavori di ripristino al via nella mattinata di domani.

La zona della voragine alla confluenza tra via Galilei e piazza La Maia è stata, intanto, messa in sicurezza anche con l’intervento di tecnici dell’Enel per la presenza in quel punto di un cavo dell’alta tensione.
Il traffico veicolare tra via Castelfidardo e piazza Ferdinando di Borbone è stato canalizzato con un senso unico alternato: per raggiungere la SP 231 dal centro città è, pertanto, sconsigliato utilizzare le uscite di via Palo e via Modugno.

Contestualmente alla chiusura al traffico di via Galilei sarà vietata la sosta dei veicoli su ambo i lati di via Traetta nel tratto compreso tra piazza Marconi e via Caprera. Percorsi alternativi, inoltre, sono previsti per gli autobus delle linee urbana ed extraurbane che solitamente attraversano la zona.

Vai ad inizio pagina