Emergenza Covid-19: i dettagli del piano comunale di sanificazione straordinaria di strade e marciapiedi a Bitonto centro e frazioni

Si è concluso oggi il primo ciclo di interventi previsto dal nuovo piano di sanificazione ambientale straordinario, programmato dall’Amministrazione comunale, quale ulteriore misura di contrasto alla diffusione del Covid-19.

Aspersioni in zona artigianale e a Mariotto

Partiti l’8 aprile gli interventi, affidati sul piano esecutivo all’Azienda Servizi Vari, prevedono due tipologie di sanificazione: spazzamento meccanico con aggiunta nell’acqua di ipocolorito di sodio allo 0,1% e aspersione di strade e marciapiedi, eseguiti secondo le raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e del Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell’Ambiente (SNPA).

I due organismi tecnico-scientifici, sottolineando che allo stato attuale non esiste alcuna evidenza che le superfici calpestabili siano implicate nella trasmissione del Covid-19, hanno precisato che la disinfezione stradale, con utilizzo appropriato dell’ipoclorito di sodio in modo da non danneggiare l’ambiente e recare problemi alla popolazione, può essere una valida misura di tutela della salute pubblica ma senza alcuna prova scientifica che sia utile contro il Covid-19.

Gli interventi di sanificazione con spazzatrice sono articolati in 15 cicli consecutivi di 4 giorni fino al 16 giugno 2020. Le aree della zona artigianale e delle frazioni di Mariotto e Palombaio saranno percorse dai mezzi ASV in una delle quattro giornate di ogni ciclo, mentre nel centro urbano i passaggi saranno ripetuti tutti i giorni di ciascun ciclo (in allegato l’elenco delle strade interessate dalla sanificazione con spazzatrice nel centro urbano e nelle frazioni). Gli interventi sono programmati dalle 4 alle 10 del mattino.

La seconda tipologia di intervento è relativa all’aspersione di strade e marciapiedi. Prevede l’utilizzo di due mezzi di dimensioni differenti, per consentire il trattamento sia nelle strade più ampie che in quelle di piccole dimensioni come nell’area del centro storico, che è stata suddivisa in 15 zone (in allegato la mappa). I due mezzi lavorano congiuntamente in presenza di zone con strade di diversa tipologia come nelle due frazioni e nell’area centrale di Corso Vittorio Emanuele.
In questo caso gli interventi sono effettuati dalle ore 18 alle ore 23 e coprono il periodo dal 9 al 30 aprile 2020 (in allegato il calendario completo).

Oltre al piano di sanificazione descritto saranno programmati ulteriori interventi consistenti nel lavaggio a pressione con acqua dei marciapiedi, concentrati in particolare nelle aree antistanti a farmacie, parafarmacie e supermercati.

Vai ad inizio pagina