Gelata del 24/25 marzo: segnalazione danni a colture agricole da inviare entro il 30 aprile. Già richiesti i sopralluoghi alla Regione

Con una nota inviata alla Regione Puglia il 1° aprile il sindaco Michele Abbaticchio ha segnalato i gravi danni registrati dalle colture agricole (mandorli, ciliegi e ulivi in fase di fioritura e gemmazione) per l’ondata di maltempo del 24/25 marzo, caratterizzata da vento, nevicata abbondante e conseguente gelata.
Nel chiedere i necessari sopralluoghi in tempi rapidi e, comunque, compatibili con le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria per la pandemia da Covid-19, l’Amministrazione sottolinea la necessità di “delineare, in breve tempo, interventi di natura finanziaria e fiscale finalizzati a ridurre l’impatto negativo di questa sequenza di eventi calamitosi, e consentire la ripresa quanto più veloce possibile dell’attività produttiva del settore, già in grande difficoltà”.
Intanto l’Assessorato comunale alle Sviluppo rurale, che ha già raccolto le prime sollecitazioni da parte delle organizzazioni professionali di categoria, invita gli agricoltori danneggiati a inviare i moduli con la segnalazione dei danni entro il 30 aprile 2020.
Per farlo dovranno utilizzare l’apposito modulo (scaricabile dalla sezione “In evidenza” nella home page di questo sito e allegato a questa news), che andrà compilato con tutti i dati richiesti (dati dell’agricoltore e dell’azienda agricola, estremi identificativi dei terreni e delle colture danneggiate, stima approssimativa dei danni), firmato e inviato esclusivamente per posta elettronica all’Ufficio Agricoltura (mail: s.lofoco@comune.bitonto.ba.it).

Vai ad inizio pagina