Domenica 5 aprile la Giornata Internazionale delle Coscienze: adesione del Comune di Bitonto, che invita tutti i cittadini a partecipare sui social

Il Comune di Bitonto aderisce alla prima Giornata Internazionale delle Coscienze, promossa dall’Onu per riflettere su temi come la coscienza e la responsabilità, che si celebrerà domenica 5 aprile.

La Giornata è stata istituita dall’Organizzazione delle Nazioni Unite con una decisione assunta in un momento (il 25 luglio 2019), in cui nessuno poteva prevedere le condizioni di estrema difficoltà in cui versa oggi il mondo intero a causa dell’emergenza Coronavirus.
La Giornata delle Coscienze assume, pertanto, una valenza particolare, rappresentando un’importante occasione per riflettere sul nostro modo di vivere e sui cambiamenti necessari, di risveglio delle coscienze appunto, per superare le violenze e le difficoltà che affliggono l’umanità.

“Condividiamo lo spirito che ha animato l’Onu nel promuovere la Giornata delle Coscienze – scrive il sindaco Michele Abbaticchio in una nota inviata ai referenti di Partito Socialista, Federazione dei Verdi e gruppo consiliare Bitonto Riformista, sostenitori della proposta di adesione all’iniziativa. È fondamentale, soprattutto in questo difficile momento causato dalla pandemia mondiale, avviare una riflessione seria e costante nel tempo sulle violenze che affliggono l’umanità e sull’impegno di tutti, indistintamente dalle appartenenze ideologiche, a volerle superare”.

L’Amministrazione comunale invita, quindi, tutti i cittadini ad aderire all’iniziativa, contribuendo in uno dei vari modi suggeriti dagli organizzatori: un video-messaggio, un pensiero, un disegno o una foto, che illustrano una personale riflessione per promuovere il risveglio delle coscienze, o ancora una registrazione audio/video mentre si canta o si suona la canzone “Heal the World – Guarisci il mondo” di Michael Jackson o l’inno della Marcia Perugia-AssisiÈ tempo“.
I contributi potranno essere pubblicati nella sezione “discussione” della pagina facebook dell’evento (https://www.facebook.com/events/2830662710361127/) e sui propri account social con l’hastag #giornatadellecoscienze #risveglialecoscienze.
La Giornata sarà vissuta rigorosamente da casa, partecipando all’evento social, che in diretta facebok, a partire dalle ore 17, proporrà i contributi, gli interventi, i suoni, le poesie e i messaggi fatti pervenire da tutti i partecipanti.

“La Giornata delle Coscienze – commenta la vicesindaco Rosa Calòsi celebra in un momento particolarmente delicato per tutti noi. La grave emergenza sanitaria in atto in tutto il mondo ci costringe a confrontarci con temi fondanti come le relazioni sociali, la malattia, la morte, la fame e la solidarietà, che chiamano in causa la nostra coscienza, i nostri valori e i nostri rapporti con gli altri e l’ambiente. Un ripensamento del nostro modo di vivere s’impone per poter guardare con fiducia e spirito positivo ad un futuro che si prospetta per nulla semplice e scontato”.

Vai ad inizio pagina