Azionisti del commercio

Ho pensato di creare questa pagina per raccogliere la generosità di tutti i cittadini che non hanno subito perdite economiche a causa della pandemia Covid (dipendenti pubblici, di multinazionali, medici, etc.).
A loro chiedo di restituire fiducia ed entusiasmo ai nostri imprenditori dei piccoli esercizi commerciali obbligati, giuridicamente e di fatto, a chiudere la propria attività.

I negozi, i ristoranti, i pub e tanti altri hanno, negli ultimi anni, illuminato le nostre strade e animato un tessuto sociale, producendo ricaduta occupazionale per sé e per gli altri.

Oggi sono smarriti.
Continuano a pagare fitti, bollette, mutui e non possono lavorare dopo aver investito il loro futuro in questa terra.

Pertanto, oltre alle iniziative culturali pubbliche che porremo in essere come amministrazione comunale (quando sarà possibile per via della emergenza), a un’app specifica per facilitare la vita commerciale del servizio a domicilio e a specifiche norme fiscali sono a chiedervi aiuto.

Mi basterebbe, ci basterebbe, che OGNUNO DI VOI metta la propria FOTO QUI, SE VORRETE, PER DICHIARARE QUANTO SPENDERÀ, nella prima settimana della attesa riapertura, PRESSO GLI ESERCIZI COMMERCIALI CHE VORRA’ INDICARE con un proprio messaggio.

Un impegno personale, un modo per dare fiducia a tutti e far capire che la Citta’ aspetta la loro riapertura come una festa, con l’impegno di restare qui, nella rete e per la rete commerciale di Bitonto.

Nella rete di casa nostra.

Grazie ancora,

Michele Abbaticchio

P.S. ringrazio Marco Agostinacchio per lo splendido video che, spero, condividerete con me.

 

Vai ad inizio pagina