La visita dell’ambasciatore del Mali in Italia apre prospettive di cooperazione economica e culturale

Per la città di Bitonto si aprono concrete prospettive di scambio e cooperazione economica e culturale con la Repubblica del Mali, dopo la visita dello scorso 14 settembre di una delegazione maliana guidata dall’ambasciatore in Italia, Aly Coulibaly (al centro nella foto).

In una nota inviata al sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio nei giorni scorsi, il rappresentante diplomatico, ricevuto a Palazzo di Città dalla vicesindaco Rosa Calò, dall’assessora Marianna Legista e dal Comandante della Polizia locale, magg. Gaetano Paciullo, sottolinea la professionalità e la sensibilità dei padroni di casa, che hanno permesso di apprezzare “le bellezze e le caratteristiche dei luoghi visitati”, auspicando la possibilità di cooperare per la “promozione di gemellaggi”, che possano contribuire ad una migliore reciproca conoscenza dei due Paesi.

Per questo presto una delegazione del Comune di Bitonto sarà ricevuta a Roma nella sede della Rappresentanza Diplomatica del Mali, in modo individuare e programmare attività di scambio e cooperazione da realizzare insieme.

“Accettiamo con piacere l’invito – è il commento del sindaco Abbaticchio – ringraziando per l’attenzione verso la qualità della offerta turistica complessiva della nostra città, indubbiamente sostenuta da nuove e giovani filiere imprenditoriali”.

Vai ad inizio pagina