Recupero maggiori oneri espropriativi in zona P.I.P.: Sindaco di Bitonto richiede esame puntuale rilievi del Comitato Zona Artigianale da parte uffici comunali

Sulla delicata questione del recupero dei maggiori oneri espropriativi nella zona P.I.P. nei giorni scorsi il Comitato Zona Artigianale ha depositato una richiesta formale di sospensione della delibera (n. 118 del 1° giugno 2018), con la quale la Giunta comunale ha approvato la quantificazione delle somme (poco meno di 4,681 milioni) e i criteri di ripartizione per la determinazione delle quote dovute dai singoli assegnatari, in seguito alla quale sono state inviate le comunicazioni di avvio della procedura di recupero.

Oggi si registra l’iniziativa del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che con una nota indirizzata ai responsabili dei Servizi interessati (in particolare, il Servizio Territorio) richiede che gli uffici comunali “esprimano istruttoria puntuale su tutte le criticità rilevate dal predetto Comitato prima di procedere con ulteriori atti amministrativi e ciò “in considerazione dell’importanza della fattispecie e delle evidenti conseguenze di carattere economico e sociale di cui trattasi”.

Vai ad inizio pagina