Comune di Bitonto

8 marzo: a Bitonto un giardino ricorderà le sorelle Saracino, morte nell'incendio del 25 marzo 1911 in una fabbrica di camicette a New York.

Si svolgerà domani 8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, la cerimonia ufficiale per l’intitolazione dell’area a verde compresa tra via Domenico Urbano e via Angelo Messeni alle sorelle Serafina e Teresa Saracino, morte nel tragico incendio della Triangle Waist Company di New York del 25 marzo 1911.
Le sorelle Saracino, originarie di Bitonto, erano emigrate nei primi anni del ‘900 negli Stati Uniti al pari di tanti italiani, che per sfuggire alla povertà e al disagio socio-economico tentarono la fortuna nelle Americhe. Lavoravano come operatrici di macchina nella fabbrica di camicette dove trovarono la morte a causa di un violento incendio: un tragico episodio, annualmente commemorato in occasione della Giornata internazionale della donna, costato la vita a 146 donne, di cui ben 39 italiane. L'evento, annoverato tra i più gravi incidenti industriali della storia di New York, ebbe una forte eco sociale e politica, a seguito della quale vennero varate nuove leggi sulla sicurezza sul lavoro e aumentarono le adesioni ai primi sindacati dei lavoratori e delle lavoratrici.
La decisione della Giunta comunale di Bitonto di intitolare, con parere favorevole della Commissione consultiva per la toponomastica, il giardino attrezzato di via Urbano alle sorelle Saracino risale al 29 marzo 2018.
Alla cerimonia di domani in programma alle ore 17 parteciperanno il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, l’assessore alle Pari opportunità, Marianna Legista, la vicesindaco, Rosa Calò, i componenti della Commissione toponomastica, i rappresentanti del gruppo nazionale Toponomastica Femminile e di alcune associazioni locali (Fidapa, Io Sono Mia, Associazione Docenti Bitontini, Centro Ricerche Storia e Arte Bitonto, Bitonto da Riscoprire, Cenacolo dei poeti).